Elezioni amministrative 2014: Mornico nel cuore.Simbolo2014 web

IL 25 maggio VOTA LEGA NORD - MORNICO AL SERIO. LEGGI IL NOSTRO PROGRAMMA ELETTORALE ONLINE oppure SCARICALO

Fiscalità locale

Lo Stato spreca e ti tartassa? Mornico risparmia e difende le tue tasche!

Ecco poche, chiare parole per rendere l'idea del difficile periodo che i Comuni stanno attraversando da ormai 4 anni a questa parte:

  • non siamo più padroni delle nostre risorse;
  • il federalismo fiscale è stato seppellito e se esiste è al contrario: non più risorse dallo Stato ai Comuni virtuosi ma prelievo forzoso dai Comuni virtuosi allo Stato;
  • continui tagli ai trasferimenti;
  • le risorse, se ci sono, non sono utilizzabili a causa del Patto di Stabilità;
  • le tasche di famiglie e imprese sono vuote, ma lo Stato non ha pietà: già dal 2014 è in arrivo una nuova incomprensibile imposta, lo I.U.C. (Imposta Unica Comunale), che non avrà nulla di comunale e non sarà unica, essendo composta da IMU, TASI (tassa sui servizi indivisibili) e TARI (tassa rifiuti).

Nonostante un quadro di riferimento drammatico, sul fronte imposte Mornico può vantare risultati eccezionali grazie ad una gestione attenta ed efficiente:

  • IMU fra le più basse in bergamasca;
  • tassa rifiuti all'avanguardia con copertura del 100% dei costi già di molti anni;
  • addizionale IRPEF mai applicata: Mornico è uno dei circa 40 comuni della nostra provincia (su 242!) a non aver mai fatto ricorso a questo prelievo che colpisce il lavoro dipendente.

Per il futuro il quadro è incerto e in continua evoluzione, per cui è quasi impossibile fare previsioni sulla tassazione locale. Ad ogni modo, e a meno che lo Stato non ci riservi qualche altra brutta sorpresa, cercheremo di rispettare i seguenti impegni:

  • IMU invariata sulle seconde case e sulle attività produttive;
  • TASI ad aliquota minima;
  • TARI leggera grazie ad un potenziamento della raccolta differenziata;
  • nessuna introduzione dell'addizionale IRPEF;
  • certificati online gratuiti: stato famiglia, certificati di nascita, morte, ecc... scaricabili attraverso il sito internet istituzionale del Comune.